Sito e-learning

switch

Switch

Lo switch non è nient’altro che un particolare caso di if particolarmente ramificato, in cui vine presa in esame un’unica variabile che può assumere differenti valori, e conseguentemente esistono molteplici else if. In pratica il diagramma di flusso dello switch è il medesimo dell’else if:

Figura 1. Diagramma di flusso
Diagramma di flusso

la sintassi è:

switch(<variabile da valutare>) { 
  case <valore 1>:
    //istruzioni
  break; //si ferma qui 
  case <valore 2>: 
   //istruzioni 
  break; //si ferma qui 
  …
  case <valore n>: 
    //istruzioni 
  break; //si ferma qui 
  default: 
   //istruzioni 
}

da notare la sintassi case (seguita dai due punti) che indica che stiamo entrando in uno dei casi e l’istruzione break, che serve per interrompere lo switch, ogni volta che si rientra nella casistica che ci interessa.

Esempio

Al posto di:

if (screen.width==640) altezzaCella=80;
else if (screen.width==800) altezzaCella=100;
else if (screen.width==1024) altezzaCella=150;
else altezzaCella=200;

potremmo scrivere:

switch (screen.width) { 
  case 640: 
    altezzaCella=80; 
  break; 
  case 800: 
    altezzaCella=100; 
  break; 
  case 1024: 
    altezzaCella=150; 
  break; 
  default: 
   altezzaCella=200; 
}

» Glossario JavaScript